Le aziende del Consorzio Vini Frascati sul Gambero Rosso 2020

Le aziende del Consorzio Frascati sul Gambero Rosso 2020

Le aziende del Consorzio Vini Frascati sul Gambero Rosso 2020

Il Consorzio Vini Frascati continua ad incrementare il suo peso qualitativo nell’ambito della vitivinicoltura regionale anche quest’anno sulla Guida Vini d’Italia del Gambero Rosso.
Infatti, nell’edizione 2020 di recente uscita, su cinquanta aziende inserite in guida nella sezione dedicata alla regione Lazio nella sua completezza, ben nove (una in più della scorsa edizione) fanno capo al Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati.

A piccoli passi, ma costanti, si conferma così nei fatti il trend di crescita delle Cantine produttrici di Frascati Doc, Frascati Superiore Docg e Cannellino di Frascati Docg aderenti al Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati.

Di queste, una cantina si è vista riconoscere -per la prima volta- il massimo della qualità con l’assegnazione dei Tre Bicchieri, e un’altra è arrivata ad un filo dalla valutazione più alta, portando a casa i Due Bicchieri Rossi. Il Frascati Superiore Docg, in particolare, resta la denominazione qualitativamente e quantitativamente più rappresentativa.
“A questo proposito” segnalano i responsabili del Gambero Rosso nell’introduzione alla regione “vale la pena sottolineare come la semplice presenza sulla nostra Guida sia il riconoscimento a una produzione di qualità [..]”

Castel De Paolis – Grottaferrata (pag. 793)
[..] Con la versione 2018 torna ai vertici dell’enogia regionale il Frascati Superiore. Al naso si apre con note di frutta gialla matura, a tratti esotica, mentre al palato è minerale, rotondo, morbido e di notevole persistenza aromatica, tipica della malvasia puntinata. Piacevole anche il Frascati Campo Vecchio ’18, fresco, con note di mandorle, cedro e banana [..]
Frascati Sup. ’18 – Tre bicchieri
Frascati Campo Vecchio ’18 – Due bicchieri

Valle VermigliaMonte Porzio Catone (pag. 801)
[..] Un solo vino prodotto, l’Eremo Tuscolano, ormai diventato bandiera della denominazione. Sempre di ottimo livello il Frascati Superiore Eremo Tuscolano, con un 2018 che, nonostante la difficile annata, si esprime comunque con tipicità territoriale. Delicato al naso, dove evidenzia note di agrumi, frutta bianca, una leggera speziatura e fiori di campo, al palato, pur senza la pienezza e la complessità delle sue precedenti versioni, è sapido, lungo, fresco e di bella piacevolezza. [..]
Frascati Sup. Eremo Tuscolano ’18 – Due bicchieri rossi

Fontana Candida – Monte Porzio Catone (pag. 796)
[..] Tra i vitigni più coltivati spiccano quelli autoctoni, come la malvasia di Candia e quella del Lazio, il trebbiano toscano, il greco e il bombino, il cesanese [..] Tra i bianchi spiccano la tipicità del Frascati Superiore Vigneto Santa Teresa ’18, nitido, fruttato e dai toni di fiori bianchi freschi, e la complessità del Frascati Superiore Luna Mater Riserva ’18 [..]
Frascati Sup. Luna Mater Ris. ’18 – Due bicchieri
Frascati Sup. Secco Vign. Santa Teresa ’18 – Due bicchieri
Frascati Secco ’18 – Un bicchiere
Frascati Secco Terre dei Grifi ’18 – Un bicchiere

Principe Pallavicini – Colonna (pag. 798)
[..] Fresco e lungo il Frascati Superiore Poggio Verde ’18, profumato di fiori bianchi e agrumi. Al palato si apre ulteriormente, con una mineralità che regala profondità e piacevolezza. Di buon frutto il Frascati ’18, dai toni di frutta tropicale e agrumi [..]
Frascati ’18 – Due bicchieri
Frascati Sup. Poggio Verde ’18 – Due bicchieri

Poggio Le Volpi – Monte Porzio Catone (pag. 800)
[..] L’azienda agricola nasce ufficialmente a Monte Porzio Catone solo nel 1996 con Felice Mergè, ma i primi passi di Poggio Le Volpi si devono a suo nonno Manlio, che negli anni ’20 del secolo scorso produceva vino sfuso, e a suo padre Armando, che diede una connotazione “nazionale” a quella che era solo un’azienda locale [..] il Frascati Superiore Epos Riserva ’18, con salvia, nespole, scorza di limone candita e un finale di mandorla tipico della denominazione. [..]
Frascati Sup. Epos Ris. ’18 – Due bicchieri

 

Le altre cantine

Casata Mergè – Roma (pag. 802)
[..] il Frascati Superiore Sesto 21 Riserva ’17 al naso evidenzia sentori di melone e pesca e al palato è coerente e tipico nel suo finale ammandorlato [..]
Frascati Sup. Sesto 21 Ris. ’17 – Due bicchieri

MerumaliaFrascati (pag. 804)
[..] Merumalia ci ha proposto due Frascati di ottima fattura. Il Terso ’18 è di notevole classicità, con le sue note di salvia, rosa e macchia mediterranea, piacevole e fresco, dal tipico finale ammandorlato, e il Primo Riserva ’18, meno grintoso ma più ricco e pieno, floreale e agrumato [..]
Frascati Sup. Primo Ris. ’18 – Due bicchieri
Frascati Terso ’18 – Due bicchieri

Casale Vallechiesa Frascati (pag. 806)
[..] Quest’anno la Casale Vallechiesa ci ha proposto uno dei migliori Frascati assaggiati. L’Heredio ’18 ai sentori di salvia e macchia mediterranea fa seguire un palato in cui spiccano note di agrumi dolci, di buona grinta e dal lungo finale ammandorlato. [..]
Frascati Sup. Heredio ’18 – Due bicchieri

Villa Simone – Monte Porzio Catone (pag. 806)
[..] Tra i Frascati ci è piaciuto il Vigneto Filonardi Riserva ’17, grazie ai suoi toni agrumati e alla pienezza di corpo [..]
Frascati Sup. Vign. Filonardi Ris. ’17 – Due bicchieri
Frascati Sup. Villa dei Preti ’18 – Un bicchiere