Il Consorzio Vini Frascati con i sommelier dell’ASPI a Tirreno C.T. Marina di Carrara 25-28 febbraio

Marina di Carrara

Il Consorzio Vini Frascati con i sommelier dell’ASPI a Tirreno C.T. Marina di Carrara 25-28 febbraio

Trasferta a Marina di Carrara per le aziende aderenti al Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati per presentare i vini a denominazione Frascati Doc, Frascati Superiore Docg e Cannellino di Frascati Docg in un contesto professionale molto importante del settore della ricezione turistica italiana.

Il Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati sarà presente infatti con i suoi vini alla 38esima edizione di Tirreno C.T. – Ospitalità Italia che si svolgerà nel Complesso Fieristico di Carrara da domenica 25 a mercoledì 28 febbraio 2018.

L’ASPI, Associazione della Sommellerie Professionale Italiana, della sezione Versilia-Massa e Carrara, ha deciso quest’anno di ospitare il Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati all’interno della manifestazione fieristica, promuovendone il territorio e le diverse tipologie dei vini organizzando un seminario di degustazione che vedrà la partecipazione e il supporto di Paolo Stramacci, Presidente del Consorzio.

L’appuntamento è per:

martedì 27 febbraio alle ore 10,30
presso la sala convegni Pietro Tacca – Centro Servizi del Complesso Fieristico di Carrara
In un sorso 3000 anni di storia – Il FRASCATI
Presentato da Paolo Stramacci, Presidente del Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati

A seguire le degustazioni proseguiranno nello spazio ASPI – Associazione della Sommellerie Professionale Italiana (Pad. E).
Le degustazioni dei vini di Frascati appartenenti alle denominazioni tutelate dal Consorzio saranno guidate dai Sommelier ASPI.
Prenotazione obbligatoria a versilia@aspi.it fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Grazie al seminario con vini in degustazione si avrà la possibilità di:

approfondire la conoscenza del territorio di produzione, costituito da circa mille ettari di vigneti distribuiti nei comuni di Frascati, Grottaferrata, Monteporzio Catone, e in alcune zone dei comuni di Montecompatri e Roma;

apprezzare le diverse tipologie di vini provenienti da uve di malvasia del Lazio, malvasia di Candia, trebbiano giallo, bombino e bellone, trebbiano toscano, raccolte da vigneti che insistono su terreni di origine vulcanica, su colline che arrivano anche a 500 metri di altitudine sul livello del mare;

scoprire le diverse tipologie a denominazione promosse e tutelate dal Consorzio: Frascati Doc (anche in versione Spumante), Frascati Superiore Docg (anche in versione Riserva), Cannellino di Frascati Docg

 

Ecco i 6 vini in degustazione:

Frascati Doc Spumante – Cantine San Marco

Frascati Superiore Docg Vigneto Santa Teresa 2016 – Fontana Candida Giv
Frascati Superiore Docg 2016 – Castel De’ Paolis
Frascati Superiore Docg Heredio 2016 – Casale Vallechiesa

Frascati Superiore Docg Riserva Vigneto Filonardi 2016 – Villa Simone
Frascati Superiore Docg Riserva Sesto 21 2016 – Alma Vini