Blind Tasting di fine inverno con i giornalisti nella sede del Consorzio Vini Frascati

Blind tasting

Blind Tasting di fine inverno con i giornalisti nella sede del Consorzio Vini Frascati

Con l’inizio dell’immissione in commercio delle nuove annate del Frascati Doc, del Frascati Superiore Docg e del Cannellino di Frascati Docg  riprendono gli incontri di degustazione organizzati per giornalisti e operatori del settore presso la sede di Frascati del Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati.

Durante il Blind Tasting del 7 marzo 2019 sono stati sottoposti all’assaggio 31 vini, 5 dell’annata 2018, 23 dell’annata 2017, uno dell’annata 2016, un Frascati Spumante Doc 2012 e un Cannellino di Frascati Docg 2016.

Il periodo preprimaverile è un ottimo momento di studio per quanto riguarda il confronto tra le annate: si possono assaggiare i campioni dell’annata precedente (in questo caso la 2017) a distanza di un anno dall’imbottigliamento, valutandone l’avvenuta evoluzione aromatica in vetro, e si possono iniziare a fare confronti con i primissimi campioni imbottigliati dell’annata che sta entrando in commercio (in questo caso la 2018) per fare le prime valutazioni sulla qualità del millesimo e l’andamento dell’annata.

Per valutare lo stato attuale delle cose sono stati chiamati a partecipare: Roberto Alloi (Vinodentro), Monica Coluccia (ilvinointesta), Giovanni Corazzol (Intravino), Antonio Di Spirito (Luciano Pignataro Wine&Food Blog), Rowena Dumlao Giardina (The Chosen Table), Giulia Filippetti (L’Assaggiatore).

Sono stati accolti dal Presidente del Consorzio, Paolo Stramacci, con una breve introduzione sul territorio, e dalla Responsabile della Comunicazione, Rosanna Ferraro, che ha illustrato le modalità di svolgimento della degustazione.

Al termine dei lavori i giornalisti hanno avuto un proficuo scambio di opinioni con i Vice Presidenti del Consorzio, Lorenzo Costantini (Villa Simone) e Danilo Notarnicola (Cantine San Marco e L’Olivella), e gli altri produttori intervenuti, Giulio Santarelli (Castel De Paolis) e Giulio Segni (Principe Pallavicini), che hanno illustrato e confrontato gli andamenti delle annate in degustazione, 2017 e 2018.

Elenco dei 31 vini degustati alla cieca:

1 POGGIO LE VOLPI Doc Frascati Spumante Brut Asonia 2012
 
2 AZ. AG. VILLA SIMONE Doc Frascati 2017
3 CANTINE SAN MARCO Doc Frascati Crio 8 2017
4 CANTINE SAN MARCO Doc Frascati Crio 10 2017
5 CASTEL DE’ PAOLIS Doc Frascati Campo Vecchio 2017
 
6 MERUMALIA Doc Frascati Terso 2017
7 PRINCIPE PALLAVICINI Doc Frascati Il Principe 2017
8 TENUTA DI PIETRA PORZIA Doc Frascati Regillo 2017
9 PRINCIPE PALLAVICINI Doc Frascati Il Principe 2018
10 TENUTA DI PIETRA PORZIA Doc Frascati Regillo 2018
 
11 AZ. AG. VALLE VERMIGLIA Docg Frascati Superiore Eremo Tuscolano 2017
12 AZ. AG. VILLA SIMONE Docg Frascati Superiore Villa dei Preti 2017
13 CASTEL DE’ PAOLIS Docg Frascati Superiore 2017
14 MERUMALIA Docg Frascati Superiore Primo 2017
15 PRINCIPE PALLAVICINI Docg Frascati Superiore Poggio Verde 2017
 
16 SOC. AG. GABRIELE MAGNO Docg Frascati Superiore 2017
17 FONTANA CANDIDA GIV Docg Frascati Superiore Santa Teresa 2017
18 AZ. AG. L’OLIVELLA Docg Frascati Superiore Racemo Bio 2017
19 CANTINE SAN MARCO Docg Frascati Superiore Crio 12 Biowine 2017
20 CANTINE SAN MARCO DE’ NOTARI Docg Frascati Superiore Bio 2017
 
21 CASALE VALLECHIESA Docg Frascati Superiore Heredio 2017
22 POGGIO LE VOLPI Docg Frascati Superiore People 2018
23 ALMA VINI CASATA MERGE’ Docg Frascati superiore 19 60 2018
24 PRINCIPE PALLAVICINI Docg Frascati Superiore Poggio Verde 2018
 
25 MERUMALIA Docg Frascati Superiore Riserva Primo 2016
26 ALMAVINI CASATA MERGE’ Docg Frascati Superiore Riserva Sesto 21 2017
27 POGGIO LE VOLPI Docg Frascati Superiore Riserva Epos 2017
28 SOC. AG. GABRIELE MAGNO Docg Frascati Superiore Riserva Vign. La Torretta di Vallemarciana 2017
29 AZ. AG. VILLA SIMONE Docg Frascati Superiore Riserva Vigneto Filonardi 2017
30 FONTANA CANDIDA GIV Docg Frascati Superiore Riserva Luna Mater 2017
 
31 AZ. AG. VILLA SIMONE Docg Cannellino di Frascati 2016